Ecco le regole per le Primarie- Verso un patto di coalizione Pd-Sel-Psi

Ci sarà il doppio turno e ci sarà l’albo degli elettori. Queste le regole che sono state messe a punto per le primarie del centrosinistra. Chi vorrà votare, apprende l’Adnkronos, dovrà ritirare un certificato elettorale entro un giorno prima delle votazioni. Tuttavia, si potrà ritirare la “tessera” anche la domenica stessa delle primarie: in ogni comune sarà aperto un ufficio elettorale per iscriversi all’albo degli elettori.

 

Per quanto riguarda poi i due turni di voto, solo chi avrà votato al primo turno delle primarie, potrà farlo anche al secondo. Sarà quindi la stessa platea di elettori a decidere al ballottaggio. Per la questione della privacy sull’albo degli elettori, invece, viene spiegato che chi si reca alle urne sottoscriverà una dichiarazione di sostegno al centrosinistra. Un’iniziativa politica, insomma. E i nomi dei votanti potranno essere pubblici non in quanto votanti alle primarie, ma in quanto sostenitori del centrosinistra.

 

E oltre al voto sulla norma transitoria allo Statuto che consente anche ad altri esponenti del Pd (oltre il segretario) di candidarsi alle primarie per la premiership, l’assemblea nazionale di sabato prossimo all’Ergife dovrà votare anche altri due punti. Il primo è il mandato a Pier Luigi Bersani a sottoscrivere un patto di coalizione con le altre forze politiche che partecipano alle primarie. Una sorta di accordo programmatico da stringere tra Pd, Sel di Nichi Vendola e Psi di Riccardo Nencini. Non dovrebbe fare parte di questo accordo, però, l’Api che pure si presenta con Bruno Tabacci alle primarie. «L’Api è fuori dal campo del centrosinistra», si spiega.

 

Il secondo punto riguarda invece un patto tra i candidati: chi perde sottoscrive un accordo secondo il quale si sostiene il candidato che vince le primarie. Insomma, una norma “anti-caso Orlando”: a Palermo, infatti, l’attuale sindaco si candidò nonostante ci fosse già Fabrizio Ferrandelli. All’assemblea di sabato, a cui parteciperanno 980 membri, viene inoltre spiegato, solo per il voto di “deroga” sullo Statuto, la norma transitoria “pro Renzi”, insomma, servirà il 50% più 1 degli aventi diritto. Gli altri due voti saranno invece a maggioranza semplice.

 

Contro le nuove norme si scagliato il sindaco di Firenze Matteo Renzi, candidato alla guida della coalizione e sfidante diretto del segretario del Pd Pierluigi Bersani. «Non capisco perché non vadano bene le regole del passato quelle che andavano bene quando hanno vinto Prodi, Veltroni, Bersani», scrive nella sua newsletter. «Mi pare un errore – aggiunge – inserire il ballottaggio (alle primarie chi arriva primo vince. Non è che dopo aver vinto, poi, c’è la gara di ritorno). Mi pare un errore grave immaginare un ballottaggio in cui possa votare solo chi ha votato al primo turno (e se la prima domenica ti ammali?). Mi pare un errore cercare di restringere la partecipazione: in tutto il mondo la sinistra allarga il campo della partecipazione e la destra restringe».

3 ottobre 2012

Fonte: Adnkronos, La Stampa, Il Fatto quoridiano



Categorie:Senza categoria

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

LINGUE, STORIA E CIVILTA' / LANGUAGES, HISTORY AND CIVILIZATION / ЯЗЫКИ, ИСТОРИЯ И ЦИВИЛИЗАЦИЯ

Sito di Lingue e Letterature comparate / Site of Comparative Languages ​​and Cultures

ANTONIO DE LISA- OPERE LETTERARIE - LITERARY TEXTS

Poesia - Narrativa - Scritti di viaggio - Teatro / Poetry - Fiction - Travel writings - Theater

- ANTONIO DE LISA (ADEL) - PITTURA, GRAFICA, SCULTURA / PAINTING, GRAPHICS, SCULPTURE

Studio Polimaterico Blu- Arte / Polymaterial Study of Art

ORIENTALIA - ARTE STORIA ARCHEOLOGIA / ART HISTORY ARCHEOLOGY

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

STORIA E REALTA' - HISTORY AND REALITY

POLITICA/POLITICS - SOCIETA'/SOCIETY- ECONOMIA/ECONOMY - CULTURA/CULTURE

LOST ORPHEUS TEATRO

LOST ORPHEUS THEATRE

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Da Sonus a Lost Orpheus: Storia, Musiche, Concerti - History, Music, Concerts

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus - Online Journal

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA - WORK IN PROGRESS

Teatro Arte Musica Poesia - Theatre Art Music Poetry - Théâtre Arts Musique Poésie

IN POESIA - FENOMENOLOGIA DELLA LETTERATURA

IN POETRY - PHENOMENOLOGY OF LITERATURE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: